Strumenti accessibilità

A- A A+

Bonus sociale: fino al 20% di risparmio sulle bollette, ma solo a certe condizioni!

Interessati 5 milioni di utenti in condizioni di disagio economico, con il bonus sociale fino a 135 euri di “sconto”. Da gennaio 2009 sarà operativo il nuovo regime di protezione sociale che garantirà fino al 20% circa sulle bollette dell’energia elettrica ai clienti domestici in condizione di disagio economico.

Il valore del bonus sarà differenziato a seconda della numerosità del nucleo familiare:· 60 €/anno per nucleo familiare di 1-2 persone· 78 €/anno per nucleo familiare di 3-4 persone· 135 €/anno per nucleo familiare superiore a 4 persone. Possono farne richiesta, presso il proprio Comune di residenza, tutti i nuclei familiari che dispongono di un ISEE inferiore o uguale a 7500 euri.Si prevede che il godimento del bonus sociale possa essere retroattivo per tutto il 2008, per le richieste effettuate entro il 28 febbraio 2009.  Il nuovo regime, in vigore dal prossimo anno, comporterà un alcune novità relative alle tariffazioni:una diminuzione di spesa di qualche punto percentuale per i consumi medio-alti (2700-4800 KWh/anno) nelle abitazioni di residenza, un aumento di spesa per i consumi molto alti (sopra i 5000 kWh/anno) e per quelli bassi.

Partners

regione piemonte

città di torino

camera commercio torino

adoc nazionale