Strumenti accessibilità

A- A A+

SCIOPERO SPORTELLI CONSUMATORI 7 DICEMBRE

COMUNICATO STAMPA 

Sportelli del consumatore:

sciopero e manifestazione pubblica di protesta



Nonostante la legge regionale 24/2009, che prevede un impegno  costante della Regione Piemonte a tutela dei consumatori,  nel bilancio Regionale in discussione non è ancora prevista alcuna somma per tradurre queste parole in fatti: è incredibile che ogni anno le associazioni dei consumatori debbano mobilitarsi per richiedere che la Regione si "ricordi" di finanziare un servizio, quale quello degli sportelli del consumatore, che è molto apprezzato dalla cittadinanza.

Per quanto sopra e per difendere le nostre prerogative di associazioni di consumatori - ma soprattutto per difendere e tutelare i diritti dei consumatori piemontesi, che hanno visto riconosciuta in una legge la possibilità di usufruire  di una rete di sportelli che gratuitamente li informi e li aiuti  a difendersi - Adiconsum Piemonte, Adoc Piemonte e Federconsumatori Piemonte onlus, intendono, per protesta, chiudere gli "sportelli del consumatore" nella giornata del 07/12/2010 ed organizzano un sit in, alle ore 10 dello stesso giorno, di fronte al Consiglio regionale in via Alfieri a Torino.

Per la giornata di domani le associazioni cercheranno di limitare al minimo i disagi per l’utenza, ma giova ricordare che in un solo giorno lavorativo di “assenza” delle associazioni e dei loro volontari, rischiano di non trovare ascolto 1000 consumatori piemontesi: ci sembra assai miope da parte della Regione non fare un piccolo sforzo di programmazione e rischiare così di lasciare nei prossimi anni senza tutele centinaia di migliaia di cittadini!

Partners

regione piemonte

città di torino

camera commercio torino

adoc nazionale